70° anniversario della dichiarazione Schuman. 9 maggio 1950

La ratifica del trattato CECA

La ratifica del trattato CECA si svolge senza particolari problemi nei sei paesi. Solo i comunisti si oppongono con forza al piano Schuman, che dipingono come uno strumento bellicista e imperialista, rivolto contro gli interessi sociali dei lavoratori.

È in Francia che la ratifica si rivela più difficile: se i deputati comunisti si oppongono all'idea di Comunità europea, considerata ostile all'Unione sovietica, i gollisti criticano il carattere sovranazionale dell'Alta Autorità. Il processo di ratifica viene cionondimeno portato a termine nell'estate del 1952.