70° anniversario della dichiarazione Schuman. 9 maggio 1950

Un'innovazione istituzionale

Schuman e Monnet ritengono che solo istituzioni efficienti possano dar vita al mercato comune del carbone e dell'acciaio. Nello specifico, occorre coordinare gli investimenti, organizzare la produzione e controllare i prezzi garantendo il rispetto delle norme in materia di concorrenza e previdenza sociale.

La gestione congiunta del carbone e dell'acciaio deve poter contare su un'istituzione indipendente dal punto di vista finanziario, l'Alta autorità, in grado di funzionare come un organo collegiale composto da personalità indipendenti, in vista della costruzione di un governo europeo allo stadio embrionale. Agendo nell'interesse pubblico, l'Alta autorità rappresenta una risposta originale agli egoismi nazionali.