You're viewing this item in the new Europeana website. View this item in the original Europeana.

sacrificio pagano

cammeo

Derivato probabilmente da una fonte antica, Anton Francesco Gori lo pubblicò nel primo tomo del "Museum Florentinum" (tav. LXXXXIII, 1) interpretandolo come un sacrificio fatto al dio Silvano. Per lo stesso soggetto si veda un altro cammeo della collezione del Museo degli Argenti (inv. Gemme del 1921, n. 93).