You're viewing this item in the new Europeana website. View this item in the original Europeana.

anello

Il babelon data i cammei con teste o busti di "negro" al XVI secolo (cfr. E. BABELON, "Catalogue des camées antiques et modernes de la Bibliothèque Nationale", 2 voll., Paris 1897, nn. 593-611). Il gioiello è ricordato per la prima volta da Giuseppe Bencivenni Pelli tra le gemme "sciolte" della collezione granducale da lui descritte nel secondo volume dell'inventario del 1786.