You're viewing this item in the new Europeana website. View this item in the original Europeana.

conversione di San Paolo

rilievo

Nella lettera autografa del 13.6.1531 risulta che i bassorilievi sono opera dello scultore Matteo Quaranta, che li scolpì a Firenze nel 1559. La direzione dei lavori fu affidata al fiorentino Solosmeo dal 1532 al 1552. Tra il 1945 e il 1964 il monumento è stato totalmente ricomposto a causa dei danni subiti per il bombardamento.