You're viewing this item in the new Europeana website. View this item in the original Europeana.

'La rivoluzione balneare' ovvero la guerra contro le spiagge a pagamento. Due stabilimenti di Ostia occupati dai 'gruppettari'. Uno è l''Ancora rossa', occupato dai radicali, autogestito, con prezzi popolari. L'altro è il 'Bandiera rossa', già gestito dall'Inadel, occupato dai disoccupati organizzati