You're viewing this item in the new Europeana website. View this item in the original Europeana.

Cristo crocifisso

scultura

L'iconografia è di tipo medievale e ricorda il Cristo di Tivoli, ritenuto degli inizi del '200 nonchŽ la deposizione del Duomo di Volterra, ma la sua solidezza di forme fa pensare a un rielaborazione piu' tarda. E' un' opera di gusto gotico. Si può accostare, anche se un po' pi� tarda, ai gruppi di Scurcola, di San Silvestro in L'Aquila.


Cristo ha le braccia abbassate, i piedi vicini ed è cinto da un perizoma a pieghe annodato sul fianco sinistro; la testa � reclinata sul collo, i capelli ricadono sulle spalle e sono divisi da una scriminatura al centro.