You're viewing this item in the new Europeana website. View this item in the original Europeana.

microfono

L'invenzione del microfono a granuli di carbone ha rappresentato la vera grande svolta nella storia del telefono. La potenza elettrica che esso emette è molto superiore a quella acustica della voce. Il miglioramento della trasmissione risulta ancora più grande se si pensa che nel trasmettitore Bell avviene esattamente il contrario, cioè il segnale elettrico risulta molto attenuato rispetto alla potenza della voce. Questo microfono a carbone tipo Berliner ebbe larga diffusione in Germania, in Belgio e negli Stati Uniti, sugli apparecchi per lunga distanza. Emil Berliner, uno dei fratelli fondatori della Telephon Fabrik AG, depositò diversi brevetti riguardanti i microfoni a carbone: i primi furono il numero 222652 del 16 dicembre 1879 (contatti per microfono a carboni solidi) e il numero 225790 del 23 marzo 1880 (microfono a carboni solidi a doppio contatto).