You're viewing this item in the new Europeana website. View this item in the original Europeana.

abito femminile

L'abito è appartenuto alla contessa romana Antonella Cannavò Florio, nota pianista.


Abito da sera in faille nero, doppiato in tulle nero, con corpino steccato, decolleté di linea aderente sagomato a punta sul davanti e chiuso da zip e ganci sul dietro. Ampia gonna a cupola arricciata in vita, composta da tre strati di tulle nero su sottogonna di faille nero infustito con tela sintetica rigida. Decorazione in merletto bianco floccato a motivi di tralci floreali e vegetali, che profila lo scollo del corpino, e si dispone a festone sul centro davanti sul primo strato di tulle della gonna con effetto trompe l'oeil di apertura; ulteriore applicazione di velluto nero pressato e stampato a motivi di rose, legate al gambo da nastri e fiocchi in velluto nero.