Generale di Tivoli

La statua ritrae un personaggio in nudità eroica, avvolto in un mantello. I tratti fisionomici del viso sono tipici del ritratto veristico italico e contrastano con i poderosi tratti del corpo che si rifanno a modelli scultorei tardo-ellenistici