You're viewing this item in the new Europeana website. View this item in the original Europeana.

Madonna del divino amore

Fu realizzato, secondo Vasari, da Raffaello per Lionello da Carpi signore di Meldolla e da questi passò a Roma nelle mani del nipote, il cardinale Rodolfo. La presenza sullo sfondo della rocca di Meldolla, donata ai Pio da Carpi da Leone X nel 1515, concorda con il passo del biografo aretino, ma l'esecuzione è oggi dalla maggior parte della critica riferita alla bottega di Raffaello e in particola…